Federico_Balocchi_alimentazione

dott. Federico Balocchi

Consulente ed educatore alimentare, specializzato in alimentazione naturale e sugar free

Sono Federico Balocchi, dottore in farmacia, appassionato di sport e di vita all’aria aperta.

Ho lavorato come farmacista per dieci anni. Ero felice di aiutare le persone a stare meglio.

Poi, in seguito ad un periodo che mi ha messo a dura prova, ho deciso di cambiare prospettiva, spostando la mia attività dalla cura alla prevenzione.

Nei miei anni da farmacista, seguivo naturalmente l’approccio dei medici, consigliando ai clienti il rimedio giusto per ogni disturbo.

Quando ero io a non sentirmi bene, mi comportavo allo stesso modo: alla prima comparsa di un sintomo, ricorrevo al relativo farmaco.

Per lungo tempo mi sono trovato a fare i conti con frequenti crampi intestinali e con una cattiva digestione.

I periodi di forte stress altro non facevano che aumentare la frequenza di questi episodi.

Talmente mi ero abituato a convivere con i miei problemi di salute, che stavo per accettarli come naturali.

Ma non mi arresi. Decisi che avrei dovuto trovare il modo di prevenire il problema, anziché semplicemente curarlo.

Cercare la via della guarigione fu un percorso piuttosto lungo e frustrante: non solo non stavo bene fisicamente, ma mi sentivo oppresso da una quantità di indicazioni contraddittorie e non possedevo sufficienti nozioni per valutare le diverse teorie.

Ogni giorno pensavo a quanto sarebbe stato utile avere qualcuno che mi guidasse in questo percorso e che mi spiegasse come avrei potuto migliorare subito le mie abitudini.

Pur nella confusione, stavo però capendo la cosa fondamentale: il primo passo doveva riguardare il cibo.

 

Ero sempre stato un amante della carne e, da buon genovese, i miei spuntini erano a base di focaccia, meglio se abbinata ad una ricca porzione di prosciutto.

Non consumavo quasi mai verdura, né facevo attenzione agli abbinamenti dei cibi.

Ero semplicemente convinto che mangiare carne o affettati ogni giorno fosse necessario per avere un corpo energico e potermi dedicare ai miei sport preferiti.

“Mettere in discussione le convinzioni con cui ero cresciuto non fu affatto semplice, ma se volevo che qualcosa cambiasse, dovevo essere disposto a cambiare qualcosa”.

Decisi quindi di modificare la mia alimentazione, introducendo ogni giorno le verdure e la frutta e limitando la carne ed i prodotti da forno …le mie amate focacce.

Non fu semplice far accettare le nuove abitudini alla mia famiglia, dove si continuava a mangiare in modo tradizionale, ed ai miei amici, abituati a condividere frequenti scorpacciate.

Devo ammettere che fu una sfida a livello non solo fisico, ma anche mentale e sociale.

I primi miglioramenti arrivarono però molto presto e sentire di essere sulla strada giusta mi diede la forza di non arrendermi.

 

Ma ero solo all’inizio, dovevo informarmi, capire come gestire i miei pasti e quali alimenti privilegiare.

Mi si stava aprendo un mondo di nuove possibilità e conoscenze e ne ero profondamente attratto.

Ero deciso a sentirmi ancora meglio e l’alimentazione sana sarebbe stata lo strumento per migliorare la mia salute.

Uno strumento, questa volta, completamente naturale.

Nel frattempo, quando ero solo all’inizio del mio percorso, alla mia compagna Paola venne diagnosticato un tumore al seno. Sono momenti che cambiano la vita ed impongono una diversa scala delle priorità. Dovevamo impiegare tutte le nostre forze per facilitare le cure e la successiva guarigione.

Da subito appoggiai completamente il suo nuovo regime alimentare, condividendo con lei le indicazioni che le erano state date, in affiancamento alle cure previste.

Da un giorno all’altro eliminai la carne, i latticini, i prodotti confezionati e tutti gli zuccheri aggiunti, smisi di fumare ed iniziai a frequentare un corso di yoga.

Fu un cambiamento radicale, che l’improvvisa scoperta della malattia aveva reso necessario ed immediato.

Insieme, iniziammo a costruire il nostro nuovo stile di vita, fatto di alimenti freschi ed integrali, prodotti di stagione e sapori genuini.

 

Provare sulla mia pelle quanto una corretta alimentazione possa dare benessere, risolvendo in modo naturale disturbi che sembravano ormai radicati, mi colpì a tal punto che decisi di dare alla mia vita una nuova direzione.

Iniziai ad approfondire seriamente i temi della nutrizione, incontrai diversi nutrizionisti illuminati, lessi decine di libri, feci lunghe ricerche ed alla fine decisi che avrei spostato la mia attività dalla cura con i farmaci alla prevenzione attraverso il cibo.

Frequentai un master in alimentazione a base vegetale ed un secondo master di approfondimento in nutrizione vegana.

Decisi di studiare l’alimentazione naturale non allo scopo di diventare vegano, ma per capire come alcuni alimenti possano giovare alla salute.

Non sono vegano infatti, sebbene limiti le proteine animali.

Sono invece convinto che una corretta alimentazione sia il primo fondamentale strumento di cura e prevenzione.

Dopo aver sentito su me stesso i benefici di una dieta sana, ho dedicato tempo ed energie a studiare e specializzarmi proprio per poter condividere i principi dell’alimentazione naturale con chiunque fosse interessato a migliorare le proprie abitudini alimentari.

“Non c’è un’età per cambiare, c’è solo un momento ed è quello della consapevolezza”.

So bene come ci si sente quando si vuole fare un cambiamento ma non si sa da che parte iniziare. Serve tempo, concentrazione, servono strumenti e nozioni.
Il percorso può essere molto impegnativo, ecco perché nella maggior parte dei casi si finisce col rinunciare, rimandando quella che invece dovrebbe essere un’assoluta priorità per il proprio benessere.

Sono diventato Consulente / educatore di alimentazione naturale proprio per avere gli strumenti per guidare le persone verso una dieta ricca di sostanze nutritive fondamentali, educarle al cibo sano, mostrare loro quanto possano fare attivamente per mantenere la propria salute.

Con il progetto Mangiare senza zucchero ed il programma Senza zucchero in 4 settimane, io e Paola abbiamo voluto condividere le nostre conoscenze e rendere il passaggio ad un’alimentazione senza zucchero il più semplice possibile, affinché tu possa acquisire consapevolezza e migliorare le tue abitudini alimentari, senza rinunciare al gusto ed al piacere del cibo sano. 

COSA FACCIAMO

Mangiare senza zucchero aiuta donne e uomini che vogliano migliorare le proprie abitudini, a trasformare la propria alimentazione in uno straordinario strumento di benessere.

Mangiare senza zucchero - Logo

consulenza nutrizionale blog

SCOPRI “DA ZERO A HEALTHY”

Da Zero a Healthy - Percorso di cucina salutare